Celebrata a Torino la festa dei nonni

L’assemblea del Consiglio dei Seniores della Città di Torino, convocata questa mattina nella Sala delle Colonne di Palazzo Civico, è stata anche l’occasione per celebrare la Festa dei nonni.

Festa che riprende una tradizione diffusa un po’ in tutto il mondo ma codificata per la prima volta dal presidente statunitense Jimmy Carter nel 1978, quando formalizzò la proposta di una casalinga del West Virginia, Marian McQuade, madre e nonna di una nutrita schiera di figli e nipoti. In Italia è una ricorrenza civile che si celebra, il 2 ottobre, in concomitanza con quella cattolica degli angeli custodi, per rimarcare, con tutta probabilità, l’importanza sociale dei nonni nell’accompagnare la crescita dei nipoti. La cerimonia in Sala Colonne è stata accompagnata dall’esibizione musicale del coro dell’AVO Torino (Associazione Volontari Ospedalieri) e si è conclusa con un intervento del sociologo Dario Bracco, del Centro ricerche e relazioni Cornaglia, sul tema “Invecchiare con creatività”.

Lascia un commento