La tessera Pass 60 a Torino

Il Comune di Torino invia ogni anno, a tutte/i le/i residenti che compiono sessant’anni, una tessera nominativa che consente di accedere, gratuitamente o mediante il pagamento di una quota agevolata, a moltissime opportunità culturali, sportive e ricreative, come la possibilità di assistere a spettacoli teatrali ed a concerti, partecipare a itinerari culturali, acquistare l’abbonamento Musei Piemonte Valle d’Aosta, frequentare corsi e attività sportive.

La tessera nominativa deve essere sempre esibita con un documento di identità in corso di validità, non è rinnovabile e le attività previste sono fruibili fino alla fine dell’anno solare.

Anche Pass 60 vale per un anno, non è rinnovabile e permette a chi lo possiede di usufruire gratuitamente, o dietro il pagamento di una quota promozionale, di iniziative culturali, ricreative e sportive.

I titolari della tessera potranno acquistare al prezzo di €45 l’abbonamento Musei Piemonte Valle d’Aosta; un ingresso al costo speciale di €2 al Museo Nazionale del Risorgimento Italiano; avere il 50% di sconto per visitare il Museo Egizio; un ingresso gratuito per una visita guidata alla Rocca del Borgo Medievale e al giardino; avere uno sconto del 10% sull’iscrizione all’Università della terza età; un ingresso gratuito ad uno dei concerti programmati il martedì sera dall’Orchestra Filarmonica di Torino; una tariffa agevolata per le visite mediche in ambito sportivo. Inoltre 5 lezioni gratuite da 50 minuti di acquagym e tante altre attività ed iniziative che potrete trovare in un pdf sul sito del Comune di Torino.

Il Vademecum 2024 (pdf), contenente i tagliandi per consentire di beneficiare delle opportunità.

Lascia un commento