Toulouse-Lautrec, il mondo del circo e di Montmartre

Quando

21 Aprile 2024 - 22 Luglio 2024    
Tutto il giorno

Dove

Torino - Mastio della Cittadella
C.so Galileo Ferraris, 0, Torino, TO, 10121

Tipologia evento

Manifesti, litografie e illustrazioni, tutte provenienti da collezioni private, comporranno, unitamente a quella multimediale, le cinque sezioni in cui sarà suddivisa la mostra dal titolo: Henri de Toulouse Lautrec – Il mondo del circo e di Montmartre. 

L’esposizione curata dallo spagnolo Joan Abelló, con il coordinamento tecnico-scientifico di Vittoria Mainoldi, presenterà ben 112 opere che consentiranno al pubblico di rivivere l’atmosfera della Belle Époque francese, ma, soprattutto, di approfondire le dinamiche personali dell’autore, la sua filosofia di vita, il suo rispetto per gli altri e le qualità di un uomo colto che ha saputo apprezzare, comprendere e capire la complessità dell’essere umano in tutte le sue dimensioni.

Negli spazi allestiti al Mastio della Cittadella il percorso espositivo, che sarà realizzato in 5 sezioni: I manifesti e le illustrazioniLe Donne ed Elles; Il circoI ritratti e L’esperienza multimediale, ripercorre la breve vita e l’attività artistica del giovane aristocratico Henri de Toulouse – Lautrec, riconosciuto come uno degli artisti bohémien più rappresentativi dell’epoca. Tra le 112 opere in esposizione, saranno presenti 28 lavori grafici tra manifesti e illustrazioni (8 manifesti, 19 illustrazioni a stampa litografica e 1 opuscolo originale), inclusi nella prima sezione.

Di particolare interesse in mostra anche le 12 stampe della serie Elles, datate 1952, che compongono la seconda sezione, con ritratti di prostitute del quartiere Montmartre con le quali Toulouse-Lautrec condivideva una particolare quotidianità, avendo scelto di abitare nelle maisons closes parigine per diverso tempo.

Mentre nella terza, dedicata al mondo circense, saranno esposte 39 litografie, stampate postume. Incisioni che, come accaduto per molte opere grafiche di Lautrec, sono state stampate successivamente alla sua scomparsa e hanno reso possibile la più ampia diffusione e valorizzazione del suo lavoro artistico. Nella sezione I ritratti, invece, si troveranno le stampe delle 33 litografie raffiguranti personaggi maschili e femminili della società borghese, artisti e intellettuali e personaggi della vita notturna parigina.

L’ultima area intende favorire l’avvicinamento dei visitatori al contesto storico in cui visse Lautrec, con una suggestiva sezione multimediale articolata in una sala video, con proiezioni di immagini d’epoca, e una selfie area, con una ricostruzione scenografica dei camerini della Belle Époque.

Apertura tutti i giorni con orario continuato (lun-ven 9:30-19:30; sabato, domenica e festivi 9:30-20:30) sino al 21 luglio. Prevendita on-line: www.ticketone.it.

Categorie eventi:

Lascia un commento